Tu sei qui: Home / Area Legale e Acquisti / Ripartizione Acquisti / Ufficio Gare, Servizi e Forniture / Servizi Assicurativi / Responsabilità Civile (UnipolSai Div. La Fondiaria n. 65/136656841)

Responsabilità Civile (UnipolSai Div. La Fondiaria n. 65/136656841)

ultima modifica 21/11/2018 11:44

Fra le Sue coperture, l’Ateneo ha attivato anche una polizza di R.C.T. che risponde per danni materiali e lesioni, involontariamente cagionati a terzi dai propri studenti e personale durante lo svolgimento di attività istituzionali. Nel novero dei terzi rientrano anche dipendenti e prestatori di lavoro (cd. assicurazione R.C.O.) esclusivamente nei casi in cui l’Ateneo risulti civilmente responsabile per l’accadimento di infortuni sul lavoro/malattie professionali.

La copertura R.C.T. è valida nel mondo intero con esclusione di U.S.A. e CANADA, mentre la R.C.O. vale per il mondo intero.

Ricordiamo che la copertura dei MEDICI SPECIALIZZANDI, durante lo svolgimento di ATTIVITÀ ASSISTENZIALI, è A CARICO DELL'AZIENDA SANITARIA OSPITANTE (D.Lgs. 368/99, art. 41, comma 3).

Come fare per…

Al verificarsi dell’evento dannoso, perché la garanzia venga resa operante e si possa dunque procedere all’apertura del sinistro, il terzo danneggiato deve formalizzare una documentata richiesta di risarcimento a mezzo raccomandata o pec all’Università. Unitamente a tale richiesta, si dovrà fornire la nostra versione dei fatti alla Compagnia Assicuratrice, compilando correttamente il modulo di denuncia, corredandolo del consenso privacy e avendo cura di conservare eventuali prove del sinistro.

 

Scarica qui:

Modulo di denuncia

Informativa art. 13 GDPR